“Still” di Paride Scuffi

Paride Scuffi Still 2012

Paride Scuffi
Still
2012

Still
“Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo”.
Virginia Woolf

Questa frase di Virginia Woolf, letta dalla mia compagna da un libro che stava leggendo, mi ha colpito molto.
Per molto tempo sono rimasto seduto su quella spiaggia, cercando di capire cosa mi avesse colpito di più di quella frase: se per quale motivo la luce delle onde fosse differente o perchè lo fosse quella della bellezza della persone amate?
Utilizzando un’esposizione molto lunga, metaforicamente quanto la mia riflessione, ho visto annientarsi quasi totalmente la presenza del mare e del cielo.
Soltanto ciò che era “fermo”, quindi non solo ciò che non poteva muoversi, ma anche ciò che aveva deciso di non muoversi, è stato impressionato in modo nitido nella mia visione.
La fotografia risale alla primavera del 2012 ed è stata scattata su una spiaggia della Versilia, nelle vicinanze di Forte dei Marmi (Lu).

Paride Scuffi. Nato a Firenze nel 1975. È un fotografo italiano. Dopo un intenso percorso di studi (L.A.B.A. e APAB, Firenze); e numerosi workshop di livello, si dedica allo sviluppo di progetti che legassero fotografia, marketing e comunicazione pubblicitaria. Legato principalmente a una fotografia (di paesaggio o ritrattistica) alla quale egli attribuisce supreme capacità di comunicazione concettuale ed estetica.

www.paridescuffi.com

Paride Scuffi
Still, 2012
Stampa giclée su carta fine art
Canson Baryta Photographique
Ed. 1/8 + 2 p. d’ a., cm 33×33