Luca Palatresi

Nasce a Fucecchio (FI) il 28 Aprile 1978. Cresciuto nel bar gestito dalla famiglia, fin da piccolo ha sempre avuto una forte passione nell’osservare le centinaia di facce che lo circondavano e nel fantasticare sulle loro ipotetiche storie creando veri e propri mondi paralleli. Da allora non ha mai smesso. A diciassette anni compra la prima macchina reflex, che di lì a breve sarebbe diventata il mezzo con il quale plasmare la realtà per darle una forma a lui più congeniale. I pomeriggi spesi tra i libri dei grandi maestri come Bresson, Penn, Avedon, Mapplethorpe, Barbieri, Newton… rappresentano la prima formazione che innesca l’inizio di un percorso mai abbandonato.
Nel 2002, lascia gli studi universitari per dedicarsi alla sua grande passione e diventa fotografo professionista, free-lance nel settore moda e advertising. Frequenta importanti professionisti, si confronta e ama misurarsi soprattutto sul campo: ha un breve iter di apprendistato e subito gli vengono affidati i primi importanti servizi. Si afferma rapidamente collaborando con importanti brand italiani ed internazionali e pubblicando sulle riviste più influenti del settore.
Parallelamente al settore pubblicitario, segue un percorso artistico di ricerca personale che lo porta ad ottenere importanti riconoscimenti in mostre collettive o personali in Italia e all’estero: come il premio al Lucca Digital Photo Fest e il Premio Arte Laguna di Venezia, la partecipazione al fantastico progetto OCHO con Rojo Magazine a Barcelona, la mostra “I saw the light!”al Museo Piaggio, e la più recente “Darkness” a LABottega di Pietrasanta per citarne alcuni.
Nel 2005 crea in Toscana il FOFU Phot’art, festival fotografico internazionale di cui è ancora direttore artistico. Ha curato importanti mostre monografiche tra cui Franco Fontana, Gian Paolo Barbieri, Letizia Battaglia e la più grande esibizione in Italia di Storm Thorgerson.
Dal 2008 studia regia cinematografica e allarga i propri orizzonti al video, mezzo espressivo a cui dedica un’attenzione sempre crescente dando inizio ad una contaminazione vicendevole tra i due linguaggi visivi.
Vive in Toscana e continua il proprio cammino verso la “fotografia perfetta”, osservando senza sosta ogni sfumatura della bellezza umana.

Darkness Photography, 90x60

Darkness, digital photography, cm 90×60

Darkness, photography, cm 90x60

Darkness, digital photography, cm 90×60

Darkness Photography, 90x60 cm

Darkness, digital photography, cm 90×60